www.rigassificatorenograzie.com


Vai ai contenuti

n°02 - 24.10.2009

Comunicati stampa

Comunicato Stampa
02 del 24.10.2009


Il Comitato “Rigassificatore No grazie” ha appreso, da notizie di stampa, che il Sindaco e i consiglieri di maggioranza hanno ascoltato la relazione dell’Ingegner Valerio Cozzani, dell’Università di Bologna, sulle problematiche relative al rigassificatore, che la società francese Gaz de France intende realizzare di fronte la costa di Porto Recanati.
Questo fatto è l’ennesimo episodio rivelatore dell’atteggiamento del Comune di Porto Pecanati, che su una vicenda così importante per il futuro della comunità locale e di quelle limitrofe (Loreto, Recanati, Castelfidardo, Potenza Picena, Civitanova Marche, Numana, Sirolo ed altri), finora ha scelto la strada del silenzio.
L’audizione dell’Ingegner Valerio Cozzani, presentato come “esperto in sicurezza degli impianti chimici e analisi del rischio legato a scenari incidentari in impianti di processo”, andava allargata quantomeno all’intero Consiglio Comunale, considerata l’importanza della materia sulla quale l’esperto ha informato il solo Sindaco e i consiglieri della maggioranza.
Ciò per allontanare, innanzitutto, i sempre più diffusi sospetti che l’operazione “rigassificatore” nasconda aspetti per nulla trasparenti, sui quali si teme il giudizio dell’opinione pubblica.
Per questa ragione il Comitato torna a sollecitare il Sindaco, la Giunta Comunale, i gruppi consiliari di maggioranza e l’intero Consiglio Comunale, affinchè nel più breve tempo possibile si possa svolgere un confronto pubblico su tutti i particolari di un progetto, che riguarda in maniera sostanziale il futuro di tutti i Portorecanatesi e delle Marche intere.
Non va dimenticato che, da informazioni al momento ufficiose, la Regione Marche verrà chiamata ad esprimere il suo decisivo parere, nei primissimi giorni di novembre.

COMITATO RigassificatoreNoGrazie
Il Presidente
Avv. Anna Maria Ragaini

www.rigassificatorenograzie.com



Torna ai contenuti | Torna al menu